COMUNICAZIONE A TUTTI I FORNITORI/LAVORATORI, VERIFICA GREEN PASS DAL 15/10/2021

comunicazione allegata apri/scarica

 

Si informa che a decorrere dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di prevenire la diffusione dell’infezione da SARS-CoV-2, a chiunque svolge una attività lavorativa nel settore privato e pubblico è fatto obbligo, ai fini dell’accesso ai luoghi in cui la predetta attività è svolta, di possedere e di esibire, su richiesta, la certificazione verde COVID-19, c.d. Green pass (art. 3, D.L. n. 127/2021).

 

A tal fine, per l’accesso alla Società ASA S.r.l. sarà richiesto il Green pass, e contestualmente verrà misurata la temperatura corporea, da parte del soggetto incaricato dell’accertamento, secondo le seguenti modalità:

– mediante la scansione del QR CODE;

– utilizzando esclusivamente l’Applicazione “Verifica C-19”;

– senza conservare alcun dato, annotando solo, come già avviene per la misurazione della temperatura, l’effettuazione dell’avvenuta verifica.

Pertanto il fornitore/lavoratore che accede all’Impianto di Smaltimento dovrà recarsi presso l’ufficio Accettazione per le verifiche di cui sopra. Tutti i fornitori/lavoratori che devono accedere agli Uffici Amministrativi, verranno controllati presso lo stesso ufficio al momento dell’ingresso.

I lavoratori che non sono in possesso, al momento dell’accesso, del certificato verde COVID-19 (Green Pass) non possono entrare all’interno della struttura aziendale e verranno loro applicate le disposizioni contenute nel D.L. n. 127/2021.

 

Si informa che tali disposizioni non si applicano ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con la Circolare 4 agosto 2021 del Ministero della salute.

Inizio pagina

Asa s.r.l Azienda Servizi Ambientali | Via San Vincenzo, 18 60013 CORINALDO (AN) | Tel. 0039 071 7976209 | Fax 0039 071 7977417 | P.IVA 02151080427

Valid XHTML 1.0 Transitional