Normativa

ACQUE

Legge 25 febbraio 2010 n. 36 Apporto di modifiche alla parte III del Dlgs 152/2006
Legge 27 febbraio 2009, n. 13 “art. 5” Misure straordinarie in materia di risorse idriche e protezione dell’ambiente
Decreto legislativo 16 gennaio 2008, n. 4 Ulteriori disposizioni correttive ed integrative del Dlgs 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale
Dlgs 8 novembre 2006, n. 284 Disposizioni correttive ed interpretative del Dlgs n. 152/06
Dlgs 3 aprile 2006, n. 152 “Parte III” Norme in materia ambientale

ARIA

Dlgs 13 agosto 2010 n. 155 Qualità dell’aria ambiente, attuazione della direttiva 2008/50/Ce; abrogazione del Decreto del Presidente della repubblica 203/1988 fatte salve le disposizioni di cui il decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, preveda l’ulteriore vigenza;
Dlgs 29 giugno 2010 n. 128 “art. 3” Modifiche ed integrazioni alla parte V del Dlgs 152/2006
Dlgs 3 aprile 2006, n. 152 “Parte V” Norme in materia ambientale
Dlgs 4 agosto 1999, n. 351 Attuazione della direttiva 96/62/Ce sulla qualità dell’aria
Decreto del Presidente della Repubblica n° 203 del 24/05/1988 e s.m.i. “Emissioni in atmosfera”

ELETTROSMOG

Decreto legislativo 19 novembre 2007, n. 257 Attuazione della direttiva 2004/40/Ce sulle prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici – Campi elettromagnetici
legge 22 febbraio 2001, n. 36 e s.m.i. Legge quadro sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici

RUMORE

DPCM 14 novembre 1997 Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore
Legge n° 447 del 26/10/1995 e smi  “Legge quadro sull’inquinamento acustico”

SICUREZZA

D.lgs. 3 agosto 2009, n. 106 D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 – Disposizioni integrative e correttive
D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81  Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro – Attuazione articolo 1 della legge 123/2007 – Abrogazione D.lgs. 626/1994 – Testo consolidato
Decreto 22 gennaio 2008, n.37 Regolamento concernente l’attuazione dell’articolo 11-quaterdecies, comma 13, lettera a) della legge n. 248 del 2 dicembre 2005, recante riordino delle disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all’interno degli edifici.
D.lgs. 19 novembre 2007, n. 257 Attuazione della direttiva 2004/40/Ce sulle prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici – Campi elettromagnetici
Legge 3 agosto 2007, n. 123 Misure in tema di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro
Decreto 12 luglio 2007, n.155 Regolamento attuativo dell’articolo 70, comma 9, del Dlgs n. 626/94
D.lgs. 10 aprile 2006, n. 195 Attuazione della direttiva 2003/10/Ce relativa all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (rumore)
Legge 18 aprile 2005, n. 62 Legge Comunitaria 2004; introduce ulteriori prescrizioni minime di carattere generale per le attrezzature di lavoro.
Dm 26 febbraio 2004 Definizione di una prima lista di valori limite indicativi di esposizione professionale agli agenti chimici.
Dm Salute 15 luglio 2003, n. 388 Comunicazione agli enti preposti (ASL), di azienda appartenente al gruppo “A” (Ove applicabile perché il settore dell’azienda ha un indice di frequenza di inabilità permanente INAIL superiore a 4).
Dlgs 8 luglio 2003, n. 235 Requisiti minimi di sicurezza e di salute per l’uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori
Legge 1° marzo 2002, n. 39 (Comunitaria 2001) Disciplina per i dispositivi di protezione individuale
Dlgs 2 febbraio 2002, n. 25 Protezione dei lavoratori dagli agenti chimici
D.lgs 462/2001  Verifica messe a terra da parte di organismo autorizzato dal Ministero delle attività Produttive Trasmissione della dichiarazione di conformità a ISPESL e ARPAM (ha sostituito l’omologazione dell’impianto)
D.Lgs. 151/2001 Valutazione dei rischi e protocollo gestanti
Legge 29 dicembre 2000, n. 422 (Comunitaria 2000) Tutela per i lavoratori addetti ai videoterminali
Dlgs 25 febbraio 2000, n. 66 Esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni
DPR n° 37 del 1998  Regolamento recante disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi a norma art. 20, comma 8 della Legge del 15 maggio 1997 n°58
Dm Interno 10 marzo 1998 Criteri generali di sicurezza antincendio per la gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro

IPPC

D.lgs. 29 giugno 2010, n. 128 D.lgs. 152/2006 – modifiche ed integrazioni, “correttivo aria, VIA e IPPC”
Legge 27 febbraio 2009, n. 13  Conversione in legge, con modificazioni, del Dl 30 dicembre 2008, n. 208, recante misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell’ambiente
Decreto 24 aprile 2008 Modalità, anche contabili, e tariffe relative alle istruttorie e ai controlli previsti dal Dlgs 59/2005
Decreto 19 aprile 2006 Dlgs 18 febbraio 2005, n. 59 – Determinazione dei termini per la presentazione delle domande di autorizzazione integrata ambientale, per gli impianti di competenza statale
Dlgs 3 aprile 2006, n. 152 Norme in materia ambientale – Stralcio – Procedure per la Via, la Vas e l’Ippc – Testo vigente
Dlgs 18 febbraio 2005, n. 59 Attuazione integrale della direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzione e la riduzione integrate dell’inquinamento

RIFIUTI

D.M. 27 settembre 2010 Nuovi criteri per l’ammissibilità dei rifiuti in discarica, in sostituzione del Dm 3 agosto 2005
Legge 13 agosto 2010 Modifiche all’art 185 del dlgs 152/2006, ampli azione della definizione di “sottoprodotto” ai materiali provenienti dalla manutenzione del verde
D.M. ambiente 17 dicembre 2009 Istituzione del sistema di controllo riguardante la tracciabilità dei rifiuti – Sistri
Legge Regionale 12 ottobre 2009, n. 24 Disciplina regionale in materia di gestione integrata dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati
Legge 27 febbraio 2009, n. 13  Conversione in legge, con modificazioni, del Dl 30 dicembre 2008, n. 208, recante misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell’ambiente
D.P.C.M. 2 dicembre 2008  Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2009
Decreto 22 ottobre 2008 Semplificazione adempimenti per specifiche tipologie di rifiuti (cartucce per stampanti)
Decreto 8 aprile 2008  Disciplina dei centri di raccolta dei rifiuti urbani raccolti in modo differenziato – Articolo 183, comma 1, lettera cc) del Dlgs 152/2006
Decreto legislativo 16 gennaio 2008, n. 4 Ulteriori disposizioni correttive ed integrative del Dlgs 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale
D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 “Parte IV” Norme in materia ambientale
DM 03/08/05 Definizione dei criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica
D.P.C.M. n° 79 del 28/06/2004  “Modifiche ed integrazioni al Piano Provinciale per la Gestione dei Rifiuti”
DPR del 15 luglio 2003, n°254 “Regolamento recante disciplina della gestione dei rifiuti sanitari a norma dell’art. 24 della legge 31 luglio 2002, n. 179”
D.Lgs. del 13 gennaio 2003, n° 36 e smi “Attuazione della direttiva 1999/31/Ce relativa alle discariche di rifiuti”
D.C.P. n° 60 del 19/04/2001 “Piano Provinciale per la Gestione dei Rifiuti”
Decreto Ministeriale n° 309 del 2000 Regolamento di organizzazione e funzionamento dell’Osservatorio nazionale sui rifiuti (art. 26,4)
Circolare 4 agosto 1998, 812/98 del Ministero dell’Ambiente e Ministero dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato “Circolare esplicativa sulla compilazione dei registri di carico e scarico dei rifiuti e dei formulari di accompagnamento dei rifiuti trasportati individuati, rispettivamente, dal decreto ministeriale 1° aprile 1998, n. 145 e dal decreto ministeriale 1° aprile 1998, n. 148”
Legge Regionale n° 29 del 03.08.98 “Tributo per il conferimento in discarica, a modifica della Legge Regionale n° 15 del 1997”
Decreto Ministeriale 05/02 del 1998 e smi Individuazione dei rifiuti N.P. sottoposti alle procedure semplificate di recupero
Decreto Ministeriale n° 350 del 1998 Regolamento recante norme per la determinazione dei diritti di iscrizione in appositi registri dovuti da imprese che effettuano operazioni di recupero e smaltimento rifiuti (art. 31, 32, 33 “Ronchi”)
Decreto del 28 aprile 1998, n° 406 “Regolamento recante norme di attuazione di direttive dell’Unione europea, avente ad oggetto la disciplina dell’Albo nazionale dell’impresa che effettua la gestione dei rifiuti”
Decreto Ministeriale n° 372 del 1998 Regolamento recante norme sulla riorganizzazione del catasto rifiuti (art. 11 “Ronchi”)
Decreto 1 aprile 1998, n° 148 e smi “Regolamento recante la definizione del modello dei registri di carico e scarico dei rifiuti ai sensi degli articoli 12, 18, comma 2, lettera m), e 18, comma 4, del Dlgs 5 febbraio 1997, n. 22”
Decreto 1 aprile 1998, n° 145 e smi “Regolamento recante la definizione del modello e dei contenuti del formulario di accompagnamento dei rifiuti ai sensi degli articoli 15, 18, comma 2, lettera e), e comma 4, del Dlgs 5 febbraio 1997, n. 22”
Delibera della Giunta Regionale n° 3285 del 15/12/1997 “Approvazione progetto esecutivo di Sistemazione, rimodellamento morfologico con recupero volumetrico ed ambientale della discarica comunale per RSU”
Delibera della Giunta Regionale n° 1713 del 30/06/1997 “Approvazione del progetto di Sistemazione, rimodellamento morfologico con recupero volumetrico ed ambientale della discarica comunale per RSU”
Decreto Ministeriale n° 392 del 1996 Regolamento recante norme tecniche relative alla eliminazione degli oli usati
Legge n° 70 del 1994 e smi Norme per la semplificazione degli adempimenti in materia ambientale, sanitaria e di sicurezza pubblica, nonché per l’attuazione del sistema di ecogestione e di audit ambientale
D.Lgs. n° 95 del 1992 e smi Attuazione direttiva 75/439/CEE e 87/101/CEE relative alla eliminazione degli oli usati
Deliberazione Comitato interministeriale 27 Luglio 1984 “Disposizioni per la prima applicazione dell’Art. 4 del Dpr 10 Settembre 1982, n. 915, concernente lo smaltimento dei rifiuti”

Regolamento Edilizio Comunale

Norme emanate dal Servizio di Igiene Pubblica dell’A.S.L. territoriale secondo le rispettive competenze, del Corpo Nazionale dei VV.F.
Delibera Consiglio Comunale n. 44 del 30/11/2005 di approvazione definitiva classificazione acustica del Comune di Corinaldo ai sensi della Legge Regionale n. 28/2001

Normativa cogente applicabile

Regolamento sull’adesione volontaria delle organizzazioni ad un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS), che abroga il regolamento (CE) n.761/2001 e le decisioni della Commissione 2001/681/CE e 2006/193/CE
UNI EN ISO 9001:08 Sistemi di gestione per la Qualità (Requisiti)
UNI EN ISO 14001:04 Sistemi di gestione Ambientale
BS-OHSAS 18001:07 Specifica per sistemi di gestione per la sicurezza
Sei in ASA srl > abc dei rifiuti > Normativa

Contattaci

sede: tel. 071 7976209 impianto: tel. 071 7976369 e-mail: info@asambiente.it PEC: asambiente@pec.it Altri recapiti

Dal Glossario:

  • SMALTIMENTO

    Processo relativo alle fasi di conferimento rifiuti, raccolta, spazzamento, cernita, trasporto, trattamento, nonchè l’ammasso e il deposito sul suolo della discarica.

 

  • 41605Totale visitatori:
  • 1 gennaio 2017dal :
Sito aggiornato il: 29 novembre 2018
Inizio pagina

Asa s.r.l Azienda Servizi Ambientali | Via San Vincenzo, 18 60013 CORINALDO (AN) | Tel. 0039 071 7976209 | Fax 0039 071 7977417 | P.IVA 02151080427

Valid XHTML 1.0 Transitional